ROMA - L' espressione ha quasi un sapore ottocentesco, "forza d' animo". Ovvero l' arte di risollevarsi e di affrontare i traumi della vita, di resistere e di lottare per restare in piedi. Di superare il "danno". Ma in un momento storico così pieno di stress e di paure tutto questo non basta. Bisogna giocare d' anticipo. La ricetta è semplice: basta avere tanti interessi, autonomia e un buon rapporto con gli altri. Facile a dirsi. Qualche aiuto, allora, ci vuole. Così la psicologa Anna Oliverio Ferraris ha pensato a un manuale che è una sorta di autoterapia. Insieme alla forza d' animo si fa strada un termine che in pochi avranno sentito: "resilienza", ovvero la proprietà che hanno i metalli di tornare alla loro forma iniziale. «è una psicologia preventiva - spiega Oliverio Ferraris (il libro che esce mercoledì 26 per Rizzoli si intitola "La forza d' animo") - un modo che mira a dar fiducia». Un' autoterapia con tanto di quiz e punteggi. Un manuale di self-help come "The wisdom of the ego" di George Vaillant (Usa, Harvard University Press) che analizza la capacità di recupero negli individui e "Les enfants qui tiens le coups" di Boris Cyrulnik (ed Odile Jacop, France), un russo trapiantato a Parigi che affronta quella dei più piccoli. «Resilienza - scrive Ferraris - si usa normalmente nella lingua francese (résilience) e in quella inglese (resilience) per indicare un tratto della personalità in cui convergono fattori cognitivi, emotivi, familiari, sociali, educativi che con la loro azione congiunta mobilitano le risorse dei singoli e delle comunità. La resilienza di fronte ai colpi dà risposte flessibili che si adattano alle esigenze del momento». Ma come si coltiva? «Sfruttando i fattori che la creano - spiega la psicologa - quello biologico legato al temperamento, il lato psicologico fondato sull' importanza delle relazioni, quello sociologico radicato nel gruppo, nelle tradizioni familiari, nella religione. I resilienti dopo aver subito uno stress forte mettono ordine nel caos. Hanno capacità d' iniziativa, non cadono in depressione, sanno gestire i sensi di colpa perché distinguono tra quello che dipende da noi e quello che non dipende da noi. Hanno una dimensione spirituale. Usano la compassione per consolare se stessi e gli altri». Un meccanismo psicologico di successo applicato anche dai manager aziendali. A Cernobbio durante un recente convegno sulla new economy, ne hanno parlato Gary Hamel, americano, e Richard Norman, inglese. Hanno considerato la resilienza come «un mix di resistenza e flessibilità».

AMBRA SOMASCHINI
Adidas Scarpe Personalizzate Scarpe Personalizzate Personalizzate Adidas Scarpe A35Ljq4R
Scarpe Calzino Adidas Scarpe Calcio Scarpe Adidas Senza Calcio Senza Calcio Calzino Adidas Senza 1cTFKJl3 Su Sneakers Da Sneakers Da UomoDisponibili Zalando tdxCsrhQ